ItalianoEnglishрусский
facebook   linkedin
 

La 68ª edizione del Festival di Cannes dal 13 al 24 maggio 2015.

giovedì 14 maggio 2015 - 01:48

apertura_cannes15

 
 

I box offices di multiplexes e cinema premiano " Fast and Furios 7"

giovedì 07 maggio 2015 - 01:05

fastandfurios7

 

 

Diamo un'occhiata concreta:

-Il maggiore risultato di tutti i tempi nel debutto americano con $ 143.6 milioni ( il precedente record fu di "Captain America: The Winter Soldier" con $ 95 milioni);

-La quarta apertura più estesa globalmente nella storia con $ 384 milioni ( dietro "Harry Potter and the Deathly Hallows'" $ 483.2 million, "Harry Potter and the  Half-Blood Prince's" $ 394.4 milioni e "The Avengers'" $ 392.5 milioni);

-Il più grande debutto nella storia del Franchise ( il precedente record fu "Fast & Furious 6″ con $ 97.4 milioni);

-La più grande inaugurazione di Pasqua ( il predecessore fu "Clash of the Titans" con $ 61.2 milioni);

-La più grande inaugurazione IMAX in Aprile con $ 22 milioni globali ( il precedente record fu "Captain America: The Winter Soldier" with $15.4 milioni).

 
 

I risultati di "Furios 7" nei box offices di multiplexes e cinema sono impressionanti.

venerdì 01 maggio 2015 - 11:27

furios7.[2]

 

In Fast and Furious 7, il gruppo di Dominic Toretto dovrà affrontare Ian Shaw, il fratello di Owen in cerca di vendetta. Shaw vuole vendicare la morte del fratello e inizia a dare la caccia alla "famiglia" di Dom Toretto. (Come abbiamo appreso dall'ultima scena del sesto capitolo di Fast and Furios , gli eventi di Londra causano l'assassinio di Han da parte di Deckard Shaw). 

Le vite di quest'ultimo e di tutti gli altri, Roman, Tej, Letty, Brian e Mia, sono in pericolo. Anche l'agente Hobbs è sotto tiro, ma un ufficiale governativo che opera nell'ombra è pronto a fornire a Dom e al suo team strumenti e risorse necessari per eliminare Shaw. Per arrivare a questo devono prima liberare un misterioso hacker, rapito da un gruppo di terroristi, che ha creato un congegno capace di localizzare qualunque individuo in tempo reale sull'intero pianeta.

 

 

 
 

Cinema e Oscars: chi vince per la "Migliore Regia"?

giovedì 09 aprile 2015 - 22:03

alejandro_inarritu

 

 

Academy Award Candidati e vincitori per gli

Oscars 2015

 

 

La Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha nominato i successi cinematografici del 2014 che saranno presentati negli Academy Awards (comunemente definiti come Oscars) in 24 categorie.

 

I candidati sono stati presentati e premiati nella cerimonia degli Oscar

domenica 22 febbraio 2015, presso il Dolby Theatre® & Highland Center ™ a Hollywood.

 

I Candidati per la Categoria Migliore Regia

 erano...

 

Alejandro G. Inarritu - Birdman or (The Unexpected Virtue of Ignorance) ;

Richard Linklater - Boyhood ;

Bennett Miller - Foxcatcher ;

Wes Anderson  - The Grand Budapest Hotel ;

Morten Tyldum  - The Imitation Game .

 

 

Il vincitore per la Categoria Migliore Regia

è ...

 

Alejandro G. Inarritu - Birdman or (The Unexpected Virtue of Ignorance) -

 

Film Synopsis

Best known to the public as Birdman, the superhero he once played in a series of films, Riggan Thomson hopes to reestablish himself as a serious actor by mounting his own dramatic production on Broadway. With his self-doubt hindering the project, Thomson also finds himself threatened by the presence of a high-profile, egoistical movie star in his cast.

 

Storia negli Academy Awards

Inclusa questa candidatura per la regia di BIRDMAN OR (THE UNEXPECTED VIRTUE OF IGNORANCE), questa è la quinta candidatura per Alejandro G. Iñárritu.

E' stato precedentemente nominato per:

BABEL (2006)

Candidatura per la regia ;

BABEL (2006)

Candidatura per il film.

 

lI vincitore

Alejandro González Iñárritu è un regista messicano, produttore, sceneggiatore e compositore, conosciuto per Birdman (2014), Biutiful (2010), Babel (2006), 21 Grams (2003) e Amores perros (2000).

Alejandro González Iñárritu è il primo regista messicano a ricevere un una noination come migliore regista agli Oscar e dalla Directors Guild of America. E' anche il premio e uico regista messicano ad avere vinto il premio per la migliore regia al Festival di Cannes.

I suoi cinque lungometraggi "Amores perros" (2000), "21 Grammi (2003), "Babel" (2006), "Biutiful" (2010) e Birdman (2014) sono stati acclamati dalla critica di tutto il mondo.

 

 
 
Cinema e Oscars: chi vince per i "Migliori Costumi"?
martedì 07 aprile 2015 - 11:14

milena_canonero 

Milena Canonero riceve il premio alla cerimonia degli OSCARS

 

Academy Award Candidati e Vincitori per gli

Oscars 2015

 

 

La Academy of Motion Picture Arts and Sciencesha decretato i successi cinematografici del 2014 che sono stati presentati negli Academy Awards(comunemente definiti come Oscars) in 24 categorie.

 

I candidati sono stati presentati e premiati nella cerimonia degli Oscar

domenica 22 febbraio 2015, presso il Dolby Theatre® & Highland Center ™ a Hollywood.

 

I Candidati per la Categoria

 Migliori Costumi

erano...

                 

The Grand Budapest Hotel - Milena Cornero;

Inherent Vice - Mark Bridges;

Into the Woods - Colleen Atwood;

Maleficent - Anna B. Sheppard;

Mr. Turner - Jaqueline Durran;

 

La vincitrice per la Categoria

Migliori Costumi

è ...

 

 Milena Canonero - The Grand Budapest Hotel

 

 

Film Synopsis

Quale proprietario di un lussuoso hotel alpino, che deve la sua storia agli scrittori che lo visitano, egli descrive la sua giovinezza come ragazzo di sala al Gran Budapest Hotel dove era il protetto del capo sala, Signor Gustavo. Gustavo dirigeva l'edificio cinque stelle con bastone e carota, offrendo contemporaneamente i suoi servizi alle benestanti anziane ospiti.

 

 

Storia negli Academy Awards

Questo è la nona candidatura agli Oscars per Milena Canonero.

E' stata precedentemente candidata per:

 

MARIE ANTOINETTE (2006) -Vincitrice, Costume Design -

 

THE AFFAIR OF THE NECKLACE (2001) - Candidata, Costume Design

 

TITUS (1999) - Candidata, Costume Design

 

DICK TRACY (1990) - Candidata, Costume Design

 

TUCKER THE MAN AND HIS DREAM (1988) - Candidata, Costume Design

 

OUT OF AFRICA (1985) - Candidata, Costume Design

 

CHARIOTS OF FIRE (1981) - Vincitrice, Costume Design

 

BARRY LYNDON (1975) - Vincitrice, Costume Design.

 

 

La vincitrice

 Milena Canonero 

 
 
Cinema e Oscar 2015: chi vince per la "Migliore Fotografia"?
giovedì 02 aprile 2015 - 09:58

 emmanuel_lubetzki2

Academy Award Candidati e Vincitori per gli

Oscars 2015

 

La Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha decretato i successi cinematografici del 2014 che sono stati presentati negli Academy Awards

(comunemente definiti come Oscars) in 24 categorie.

 

I candidati sono stati presentati e premiati nella cerimonia degli Oscar

domenica 22 febbraio 2015, presso il Dolby Theatre® & Highland Center ™ a Hollywood.

 

 

I Candidati per la Categoria

 Migliore Cinematografia

erano...

                  

Emmanuel Lubezki - Birdman or The Unexpected Virtue of Ignorance ;

Robert Yeoman - The Grand Budapest Hotel ;

Lukasz Zal and Ryszard Lenczewski - Ida ;

Dick Pope - Mr. Turner ;

Unbroken - Roger Deakins;

 

 

Il Vincitore per la Categoria

Migliore Cinematografia

è ...

 

 Emmanuel Lubezki - Birdman or The Unexpected  Virtue of Ignorance .

 

Film Synopsis

 Meglio conosciuto al pubblico come Birdman, il supereroe che una volta recitava in una serie di film, Riggan Thomson spera di ristabilire se stesso come un attore serio montando la sua produzione drammatica a Broadway. Con la sua insicurezza ostacolante il progetto, Thomson trova se stesso minacciato dalla presenza nel suo cast di un alto profilo, egoistica star del cinema.

 

Storia negli Academy Awards

Questa è la settima candidatura agli Oscars per Emmanuel Lubezki.

Era stato precedentemente nominato per:

LA PICCOLA PRINCIPESSA (1995);

IL MISTERO DI SLEEPY HOLLOW (1999);

THE NEW WORLD (2005);

THE TREE OF LIFE (2011);

I FIGLI DEGLI UOMINI (2006);

GRAVITY (2013) con il quale ha vinto l'OSCAR.

 

 Il Vincitore

Emmanuel Lubezki Morgenstern, (Città del Messico. 1964), è un direttore della fotografia messicano. Ha iniziato la sua carriera con film messicani per la televisione alla fine degli anni '80 quale, per esempio, la serie cult "La hora marcada" (1986). Lavora spesso con il regista Alfonso Cuarón, di cui è amico dai tempi dell'adolescenza e con il quale ha frequentato la Scuola di Cinema del Messico. Insieme hanno realizzato sei film. Il suo lavoro con Cuarón "I FIGLI DEGLI UOMINI" ha ricevuto riconoscimenti universali.

Lubezki ha ricevuto ulteriori riconoscimenti per il suo lavoro con il film di Cuarón "Gravity". Egli ha vinto i consecutivi Academy Awards per la "Migliore Fotografia" per il suo lavoro con Cuarón "Gravity" e per il suo lavoro con Alejandro González Iñárritu's "Birdman".

 

 

 scaricare il PDF

 

 

 

 
 
Cinema e Oscar 2015: chi vince per il "Migliore Film d'Animazione"?
lunedì 30 marzo 2015 - 00:52

roy_conlidon_hallchris_williams

Academy Award Candidati e Vincitori per gli

Oscars 2015

 

 

La Academy of Motion Picture Arts and Sciencesha decretato i successi cinematografici del 2014 che sono stati presentati negli Academy Awards(comunemente definiti come Oscars) in 24 categorie.

 

I candidati sono stati presentati e premiati nella cerimonia degli Oscar

domenica 22 febbraio 2015, presso il Dolby Theatre® & Highland Center ™ a Hollywood.

 

I Candidati per la Categoria

 Migliore Film d'Animazione

erano...

                  

Big Hero 6 - Don Hall, Chris Williams and Roy Conli;

The Boxtrolls - Anthony Stacchi, Grajam Annable and Travis Knight;

How to Train Your Dragon 2 - Dean DeBlois and Bonnie Arnold;

Song of the Sea - Tom Moore and pal Young;

The Tale of the Princess Kaguya - Isao Takahata and Yoshiaki Nishimura.

 

 

Il Vincitore per la Categoria

Migliore Film d'Animazione

è ...

 

Big Hero 6 - Don Hall, Chris Williams and Roy Conli -

 

Film Synopsis

Il quattordicenne scienziato prodigio Hiro impiega il suo tempo sviluppando robot combattenti per competizioni undergorund finchè suo fratello lo presenta ad un gruppo di giovani inventori. Quando la banda combatte insieme conquista uno spiacevole alleato: un gentile robot di nome Baymax.

 

Storia negli Academy Awards

Questa è la prima candidatura agli Oscars per Don Hall e Roy Conli.

Questa è la seconda candidatura agli Oscars per Chris Williams. Era stato precedentemente nominato per:

BOLT (2008).

 

Il Vincitore

Big Hero 6 è un film d'animazione del 2014 diretto da Don Hall e Chris Williams, ispirato all'omonimo fumetto Marvel.

Basato su un Franchise Marvel, è interamente prodotto da Walt Disney Animated Studios e distribuito dalla Walt Disney Pictures in seguito all'acquisizione della Marvel da parte della Disney nel 2009.

Walt Disney Animated Studios ha creato un nuovo software per produrre le immagini del Film d'Animazione.

 

 

 

scarica il PDF

 
 
Cinema e Oscar 2015: chi vince per la "Migliore attrice non protagonista"?
venerdì 27 marzo 2015 - 10:33

patriciaarquette

Academy Award Candidati e Vincitori per gli

Oscars 2015

 

La Academy of Motion Picture Arts and Sciencesha decretato i successi cinematografici del 2014 che sono stati presentati negli Academy Awards(comunemente definiti come Oscars) in 24 categorie.

 

I candidati sono stati presentati e premiati nella cerimonia degli Oscar

domenica 22 febbraio 2015, presso il Dolby Theatre® & Highland Center ™ a Hollywood.

 

 

I Candidati per la Categoria

 Migliore Attrice non protagonista

erano...

                  

Patricia Arquette - Boyhood;

Laura Dern - Wild;

Keira Knightley - The Imitation Game;

Emma Stone - Birdman or (The Unexpected Virtue of Ignorance);

Meryl Streep - Into the Woods.

 

 

La vincitrice per la Categoria

Migliore Attrice non protagonista

è ...

 

 Patricia Arquette - Boyhood

 

 

Film Synopsis

Patricia Arquette ritrae il carattere di una madre divorziata che si divincola nel creare una vita per sè ed i suoi due figli.

 

Storia negli Academy Awards

Questa è la prima candidatura agli Oscars per Patircia Arquette.

 

La vincitrice

Patricia Arquette (Chicago, 8 aprile 1968) è un'attrice statunitense, nota per avere interpretato la protagonista Allison DuBois nella serie televisiva Medium.

Nel 2015 ha vinto il premio Golden Globe, il premio BAFTA, il premio Satellite il premio Indipendent Spirit, ed il premio Oscar alla migliore attrice protagonista nel film "Boyhood".

 

Ha ottenuto il successo negli anni novanta per la collaborazione con grandi registi in "Lupo solitario" (1991) di Sean Penn, "Una vita la massimo" (1993) di Tony Scott, "Strade perdute " (1997) di David Lynch e "Al di là della vita" (1999) di Martin Scorsese, a fianco dell'ex marito Nicholas Cage.

 

 

 

 scarica PDF

 

 
 
Chi ha vinto l'Oscar 2015 nella categoria: "Migliore attore non protagonista"?
lunedì 23 marzo 2015 - 00:02

j.k.simmons

Academy Award

Candidati e vincitori per gli Oscars 2015

 

La Academy of Motion Picture Arts and Sciencesha nominato i successi cinematografici del 2014 che saranno presentati negli Academy Awards(comunemente definiti come Oscars) in 24 categorie.

 

I candidati sono stati presentati e premiati nella cerimonia degli Oscar

domenica 22 febbraio 2015, presso il Dolby Theatre® & Highland Center ™ a Hollywood.

 

I Candidati per la Categoria

Migliore Attore non protagonista erano...

        

Robert Duvall - The Judge;

Ethan Hawke - Boyhoood;

Edward Norton - Birdman or (The Unexpected Virtue of Ignorance);

Mark Buffalo - Foxcatcher;

J.K. Simmons - Whiplash.

 

Il vincitore per la Categoria

Migliore Attore non protagonista è ...

 

J.K. Simmons - Whiplash.

 

Film Synopsis

Nella parte di Fletcher, J.K.Simmons interpreta un maestro di musica che motiva i propri alunni con lacrime e umiliazioni.

 

Storia negli Academy Awards

Questa è la prima candidatura negli Academy Awards per J.K. Simmons.

 

Il vincitore

Jonathan Kimble "J. K." Simmons ( nato il 9 gennaio 1955) è un attore americano di film, televisione e teatro.

Nel 2015 ha vinto il premio BAFTA, il premio Golden Globe, il premio Screen Actors Guild Awards ed il premio Oscar al migliore attore non protagonista nel film "Whiplash".

Ha recitato nella serie televisiva NBC: "Law and Order" e in  "Spider Man Trilogy".

 

 
 
Chi ha vinto l'Oscars 2015 nella categoria: "Migliore Attrice protagonista" ?
giovedì 19 marzo 2015 - 11:29

juliannemoore

 

Academy Award Candidati e Vincitori per gli Oscars 2015

nella categoria "Migliore Attrice Principale"

 

 

La Academy of Motion Picture Arts and Sciencesha decretato i successi cinematografici del 2014 che ssono stati presentati negli Academy Awards(comunemente definiti come Oscars) in 24 categorie.

 

I candidati sono stati presentati e premiati nella cerimonia degli Oscar

domenica 22 febbraio 2015, presso il Dolby Theatre® & Highland Center ™ a Hollywood.

 

 

I Candidati per la Categoria

 "Migliore Attrice principale"

erano...

                  

Marion Cotillard - Two days, one night;

Felicity Jones - The Theory of Everything;

Julianne Moore - Still Alice;

Rosamund Pike - Gone girl;

Reese Witherspoon - Wild.

 

 

La vincitrice per la Categoria

Migliore Attrice principale

è ...

 

Julianne Moore - Still Alice -

 

 

Film Synopsis

Nel ruolo di Alice Howland, Julianne Moore è una professoressa di College che scopre di essere affetta da Alzheimer.

 

 

Storia negli Academy Awards

Inclusa questa condidatura per "Still Alice", questa è la sua quinta candidatura.

E' stata precedentemente nominata per:

FAR FROM HEAVEN(2002) - Candidata, Attrice principale;
THE HOURS (2002) - Candidata, Attrice non protagonista;
THE END OF THE AFFAIR (1999) - Candidata, Attrice principale;
BOOGIE NIGHTS (1997) - Candidata, Attrice non protagonista.

 

 

La vincitrice

Julianne Moore, nome d'arte di Julie Anne Smith (Fayetteville, 3 dicembre 1960),

è un'attrice statunitense.

Nel 2015 ha vinto il premio Golden Globe, il premio Screen Actors Guild Awards ed il premio Oscar alla migliore attrice protagonista nel film "Ancora Alice".

 

Ha vinto i maggiori premi d'interpretazione nei principali festival europei: la Coppa Volpi al Festival di Venezia con "Lontano dal Paradiso" (2002), l'Orso d'argento con "The Hours" (2003) e il "Prix d'intepretation feminine" al Festival di Cannes con "Map to the Stars" (2014).

 

 

PDF

 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10 ...
PDF