ItalianoEnglishрусский
facebook   linkedin
 

Il Shangai Internationale Film Festival 2015 ha selezionato e celebrato i vincitori.

domenica 21 giugno 2015 - 22:34

 krista_kosonen

Il 2015 Shangai International Film Festival è stato il 18 ° festival dedicato al cinema internazionale e si è tenuto a Shangai dal 13 al 18 giugno, in Cina.

 

I premi sono stati decisi da una giuria presieduta dal regista russo Andrey Zvyagintsev ("Leviathan").

 

Gli organizzatori hanno riferito che il festival proiettati sono stati 391 film, 1.275 volte su 51 schermi in 45 sale cinematografiche in 17 distretti di Shanghai. E' stato raggiunto un pubblico di oltre 300.000 persone, e sono stati guadagnati quasi RMB18 milioni al box office.

 

I vicitori dei Golden Goblet Award del 18° Shangai International Film Festival sono:

 

Premio per il Miglior Lungometraggio

THE NIGHT WATCHMAN (France/Belgium) directed by Pierre Jolivet

 

Gran Premio della Giuria

CARTE BLANCHE (Poland) directed by Jacek Lusinski

 

Premio per la migliore regia

CAO Baoping for THE DEAD END (China)

 

Premio come miglior attore

DENG Chao, DUAN Yihong, GUO Tao in THE DEAD END (China) directed by CAO Baoping

 

Premio per la migliore attrice

Krista Kosonen in THE MIDWIFE (Finland/Lithuania) directed by Antti Jokinen

 

Premio per la migliore sceneggiatura

Patrick Tobin for CAKE (USA) directed by Daniel Barnz

 

Premio per la miglior fotografia

Vladislav Opeliyants for SUNSTROKE (Russia) directed by Nikita Mikhalkov

 

Premio per il miglior contributo artistico

THE SHAMELESS (Korea) directed by OH Seung-uk

 

Premio per il miglior film di animazione

SONG OF THE SEA (Ireland/Belgium/Denmark/France/Luxembourg) directed by Tomm Moore

 

Premio per il miglior film documentario

THE VERSE OF US (China) directed by WU Feiyue/ QIN Xiaoyu

 

 

Asian New Talent Award (una sezione separata del SIFF)

Premio per il miglior film e la miglior fotografia

"13" (Iran) diretto da Hooman Seyyedi

Il film si concentra sulla solitudine e la rabbia di un ragazzo di 13 anni i cui genitori sono divorziati. "13" ha raccolto premi in altri festival tra Busan e Varsavia.

 
 

Il fascino dei dinosauri colpisce i botteghini.

giovedì 18 giugno 2015 - 23:59

jurassicworld

 

"Jurassic World" ha aperto con $ 511.800.000 in tutto il mondo, il più alto incasso globale di tutti i tempi. E ' la prima volta che un film ha incassato più di $ 500 milioni in un solo fine settimana.

Il thriller dei dinosauri è il film al primo posto in America del Nord e in tutti i 66 territori internazionali dove ha debuttato.

 

Sul fronte interno, "Jurassic World" ha segnato il secondo più grande debutto nella storia con 204,8 milioni dollari, subito dietro "The Avenger" della Marvel.

 

A livello internazionale, i risultati sono stati alimentati da $ 100.000,000 di apertura in Cina.

Altre aperture di nota sono:

-Regno Unito e Irlanda: $29,6 milioni;

-Mexico: $16,2 milioni;

-Korea: $14,4 milioni;

-Francia: $12,5 milioni;

-Australia: $12,1; milioni

-Germania: $ 11 milioni.

 

In termini di formati premium, Imax ha incassato un week-end internazionale di record con $ 23,5 milioni e proiezioni in 3D di 50% degli incassi globali.

 

Fonti:

Variety.

 
 

Qual'è l'obiettivo attuale di proprietari di cinema e multiplex ?

mercoledì 10 giugno 2015 - 23:46

cinecardz

Arts Alliance Media e Highlands Technologies Solutions hanno unito le forze per lanciare CineCardz, un prodotto che consente ai clienti di cinema di prenotare una "frase" personalizzata da proiettare sullo schermo di un film di loro scelta.


I proprietari dei movie theater/multisale devono semplicemente installare una scatola CineCardz  la quale va collegata, attraverso Internet, al sito del cinema.  La scatola viene collegata al server del cinema per gestire l'inserimento del contenuto CineCardz nella playlist.
I clienti possono caricare un messaggio che viene poi convertito in 30 secondi di animazione DCP (Digital Cinema Package), inviato elettronicamente al cinema ed automaticamente inserito nel posto giusto del pre-show playlist.
Il sistema utilizza un processo di moderazione in due fasi, prima automatizzato poi convalidato dall'espositore per garantire un contenuto corrisponde alla politica del proprietario di cinema stesso.

Arts Alliance Media e Highlands Technologies Solutions sono profondamente convinti che
CineCardz porta alla fidelizzazione dei clienti, aumenta la frequenza delle visite del cinema e quindi un incremento dei ricavi.

John Aalbers, CEO di AAM dice: "Siamo confidenti che la il finale della fine dell'esperienza della visione del film può e deve essere migliorato, rendendo l'esperienza più interattiva con l'ausilio di soluzioni software innovative."
Patrick Zucchetta, CEO di HTS dice: "Non solo si tratta di una caratteristica nuova e unica per i clienti del cinema per dire ti amo, complimenti, ben fatto, buona giornata della mamma e molti altri, è anche molto conveniente e divertente, aggiungendo entusiasmo per l' intera esperienza cinematografica. "

 

 

Fonti:

Digital Cinema Report-Nick Dager, ArtAllianceMedia, Highlands Technologies Solutions, pro.boxoffice.com.

 
 

Qual'è l'obiettivo attuale di proprietari di cinema e multiplex ?

lunedì 08 giugno 2015 - 23:59

barcoescapeBarco ha presentato Barco Escape ed ha annunciato che il produttore Jerry Bruckheimer utilizzerà il formato per un progetto imminente. La sua azienda, Jerry Bruckheimer Films, esplorerà anche una rivisitazione di un film Bruckheimer classico offrendo al pubblico un'esperienza visiva senza pari all'interno dell'azione, mai prima d'ora disponibile.
"Barco Escape è un coraggioso passo in avanti nella narrazione e nel futuro della esperienza cinematografica, che ci permette di ampliare la visione creativa dei nostri film", sostiene Bruckheimer. Barco Escape rappresenta un avanzamento significativo nella continua evoluzione dell'industria cinematografica e siamo entusiasti di lavorare con il team di Barco per sviluppare progetti che trasporteranno il pubblico in un modo senza precedenti."
Guardare un film in formato Escape, praticamente in tre diversi schermi, non è la stessa cosa che confrontarsi con un piano sequenza molto più ampio, come con IMAX o Cinerama.
Barco Escape è stato presentato al pubblico nel mese di settembre, quando ha elaborato la selezione delle scene del regista Wes Ball ed un film di grande successo della 20th Century Fox "The Maze Runner". Il sequel di The Maze Runner - anche girato in modo esclusivo per Barco Escape - è previsto venire presentato entro la fine dell'anno.

 

 

Fonti:

Digital Cinema Report Nick Dager, Celluloid Junkie.

 

 
 
Il film festival di Cannes ed il box office dei cinema.
venerdì 05 giugno 2015 - 20:04

thetaleoftales

Tale of Tales di Matteo Garrone raggiunge 897 mila euro la prima settimana del festival di Cannes.

 

Tale of Tales (italiano: Il racconto dei racconti) è un film fantasy horror del 2015 italiano, diretto da Matteo Garrone, interpretato da Salma Hayek, Vincent Cassel, Toby Jones e John C. Reilly.

Il film è una produzione italiana guidata con coproduttori di Francia Regno Unito. E 'stato il primo film in lingua inglese di Garrone che ha gareggiato per la Palma d'Oro al Festival di Cannes 2015.
Si tratta di un adattamento cinematografico basato su collezioni di racconti del poeta napoletano e cortigiano Giambattista Basile: "Pentamerone" o "Lo cunto de li cunti" (Tale of Tales, o di intrattenimento per Little Ones), che contiene le prime versioni di favole famose come Raperonzolo, la Bella Addormentata e Cenerentola.



Le storie barocche riescono a mescolare reale e surreale, con molti usi metaforici. Pentamerone è stato il primo libro di fiabe scritte nel 1600 che ha ispirato molti altri a seguire, come quelli dei fratelli Grimm, Hans Christian Andersen, Charles Perrault.
Come un ex pittore Matteo Garrone è riuscito a dipingere le immagini sul grande schermo con verosimiglianza un paese delle fate. Un grande ispiratore è stato il pittore romantico spagnolo Francisco Goya. 'Tale of Tales' evoca chiaramente il mondo della Caprichos, che Goya ha definito come "innumerevoli manie e le follie che si trovano in qualsiasi società civile, e dai pregiudizi comuni e le pratiche ingannevoli che misura, l'ignoranza, o l'interesse personale hanno reso normale".
I quattro sceneggiatori affrontano con grande umanesimo tre storie femminili, dove il desiderio è ciò che spinge i personaggi.

 
 
Qual'è l'obiettivo attuale di proprietari di cinema e multiplex ?
mercoledì 03 giugno 2015 - 23:50

dolbyatmos

 

Dolby Laboratories ha presentato Dolby Cinema a CinemaCon ed ha annunciato che AMC Theatres avvierà la costruzione di ben 100 teatri Dolby Cinema presso AMC Prime in tutti gli Stati Uniti entro dicembre 2024.

Il sistema di proiezione laser Dolby Vision offre un'elevata gamma con tecnologia potenziata per il colore che produce neri incredibili. Il risultato è una più ricca e dettagliata esperienza visiva che offre immagini straordinariamente vivide e realistiche.


Dolby Atmos ottiene l'effetto di un suono che si muove attorno allo spettatore tutto intorno al teatro, ed anche sopra la sua testa, con sorprendente ricchezza e profondità. I suoni realistici della musica, delle persone e degli oggetti scorrono in tutto il teatro in sincronia con l'azione che si sta osservando per creare un'esperienza più coinvolgente ed emozionante.

Il design del cinema stesso è stato progettato per creare uno stato d'animo in cui lo spettatore possa vivere più in profondità la storia raccontata.
Attraverso la tecnologia Dolby e l'esperienza di AMC Prime gli ospiti si sentiranno più vicini che mai all'azione che si svolge sullo schermo.

 

 
 
Il film festival di Cannes ed il box office dei cinema.
lunedì 01 giugno 2015 - 12:57

lagiovinezza

"La giovinezza" è un film italiano del 2015 scritto e diretto da Paolo Sorrentino. Con Michael Caine, è il secondo film in lingua inglese del regista e il follow-up per il suo film premio Oscar "The Great Beauty" (2013) . Il cast include anche Rachel Weisz, Paul Dano, Jane Fonda e Harvey Keitel. "La giovinezza" era presente in anteprima al Festival di Cannes 2015, dove ha gareggiato per la Palma d'Oro.

 

Un direttore d'orchestra in pensione è in vacanza con la figlia ed il migliore amico in un Resort nelle Alpi quando riceve un invito dalla Regina Elisabetta II per eseguire un concerto per il compleanno del principe Filippo.

 

Mentre la giuria fratelli Coen non ha mostrato amore per "La giovinezza" di Paolo Sorrentino a Cannes, il nuovo film ha spazzato via tutti i contendenti nel box office del suo paese.

 

Il film ha raggiunto 2,88 milioni di dollari (2,6 milioni di €) e cioè quasi il doppio del suo concorrente più vicino, "Tomorrowland" della Disney, che ha debuttato con 1,47 milioni di dollari (1.340.000 di €).

 

 

Fonti:

Hollywood Report, Variety.

 
 
Qual'è l'obiettivo attuale di proprietari di cinema e multiplex ?
venerdì 29 maggio 2015 - 16:06

philipslightvibesumePhilips ha sviluppato "LightVibes" in collaborazione con Universal Music Enterprise, una divisione di UMG, casa discografica leader a livello mondiale.

 

"LightVibes" realizza un sistema di illuminazione a LED che si estende in tutto il cinema e che è sincronizzato con contenuti multimediali per creare un'esperienza completamente coinvolgente.

Inoltre, i teatri, i cinema ed i multiplex che installano LightVibes possono accedere ad una vasta gamma di concerti superstar da UMG.

I titoli inizialmente presenti includono concerti storici di Alice Cooper, The Doors,  Dream Theatre, Morrissey, Paul McCartney and Wings, Peter Gabriel, Rolling Stones, etc.....

Entrambe le società esploreranno attività promozionali come eventi del mercato locale per supportare gli eventi principali.

 

La tecnologia multi-schermo offre un avvincente, sottile e diffusa illuminazione d'ambiente nel campo visivo periferico di ogni spettatore, migliorando la percezione di spettacoli musicali e manifestazioni - così come lungometraggi, pre-show di programmazione cinematografica e di pubblicità.

LightVibes offre un emozionante spettacolo immersivo che aumenta l'impatto dei contenuti sullo schermo, pur apportando nuove possiblità ai direttori della fotografia ed altri nella comunità creativa.

 

 

Fonti:

Digital Cinema Report/Nick Dager, Philips, Variety.

 
 
Il Festival di Cannes si è concluso con la designazione dei vincitori.
lunedì 25 maggio 2015 - 23:12

bercotaudiardlindon

The 68th annual Cannes Film Festival is currently being held from

13 to 24 May 2015.  

Joel and Ethan Coen have been announced as the Presidents of the Jury for the main competition.

French actor Lambert Wilson has been announced as the host for the opening and closing ceremonies.

 

" 68thPalme d'or "

View the list of winners ...

 

 

 

Winner in the Section
Palme d'or :
 

Dheepan - Jacques Audiard;

"The film has a happy ending because he agrees to what she wants. I liked this idea of a man accepting a woman's wishes. What interests me is the other person's perspective, and how we view the people that sell roses in restaurants. These people come from somewhere".

 

 

Winner in the Section
Grand Prix:
 

Lazlo Nemes - Saul Fia ( Son of Saul);

"I think that Europe is still haunted by the extermination of the Jews in Europe. In Hungary there were lots of deportations and I don't think that it is simply a page in history. I wanted to approach this issue from a new angle, and felt it was important to speak to the generation of survivors; there are fewer and fewer of them left".

 

 

Winner in the Section
Best Director:
 

Hou Hsiao-Hsien - Nie Yinniang (The Assassin);

"Once you reach a certain depth, it becomes about human beings, their way of life and what is becoming culture. And once it becomes about human beings, you are left with something universal."

 

 

Winner in the Section
Best Screenplay:
Michel Franco - Chronic;

"I wrote this script from a personal story, I wondered about the lives of the people who deal with such serious issues every day. So I mustn't forget to dedicate this award to my grandmother."

 

 

 

Winner in the Section
Jury Prize:
Yorgos Lanthimos - The Lobster;

"You always try to do something different in a film, which makes it hard to achieve unanimous approval. So to win an award is extraordinary."

 

 

 

Winner in the Section
Best Actor:
 

Vincent Lindon - La Loi du marchè;

"When it comes to your true secrets, you need someone to draw them out. Stéphane Brizé brought out things in me that I wasn't even aware of myself. I feel like all the parts I have played prior to this one were all leading up to what I give in this role".

 

Winner in the Section
Best Actress (ex-equo):
Ronney Mara- Carol;

Tonny Haneys speaking about Ronney Mara: "She is remarkable, it's an honour to be here to pay tribute to her. Both actresses are extraordinary, it's thanks to them that the film works."

Winner in the Section
Best Actress (ex-equo):
Emmanuelle Bercot - Mon Roi;

"Sharing the award means there's less weight on my shoulders. It's the third time I've won a prize at Cannes, and every time I share it, which is fine by me. I hope one day to play a role as wonderful as this one, but I won't hold my breath!"

 

Winner in the Section
Best Camera d'or :
Cesar Augusto Acevedo - La Tiera y La  Sombra;

"It's a film about the history, identity and memory of a people, there is a sense of progress."

 

Winner in the Section
Short Films:
Ely Dagher - Waves '98.

"Fiction was an obvious choice"

 
 
Qual'è l'obiettivo attuale dei proprietari di cinema e multiplex?
venerdì 22 maggio 2015 - 17:00

sreenx

 

CJ CGV, conosciuta per produrre il sistema cinema 4DX, ha presentato ScreenX, una tecnologia multi-proiezione che estende il film da uno schermo principale alle pareti di una sala. Utilizzando tutti i tre lati di un sala, questa tecnologia offre al pubblico un'esperienza coinvolgente.

CJ CGV ha sviluppato ScreenX in collaborazione con KAIST. Il sistema multi-proiezione è stata brevettato in Corea lo scorso settembre ed all'estero.

 

Il sistema utilizza sei proiettori a muro per un totale di 13 proiettori.

ScreenX è costituito da proiettori e server agnostico, anche se attualmente i proiettori cinematografici digitali sono forniti da Christie, ed il server da Hewlett-Packard.

 

Il sistema è utilizzato principalmente per la pubblicità e deve ancora misurarsi con il "lungometraggio".

 

I passi successivi saranno proiettare un film full-length e lasciare un'impronta nei propri punti vendita in Corea del Sud (75 schermi ScreenX), così come in Cina (1 schermo ScreenX) e Stati Uniti (1 schermo ScreenX).

 

 

Sources:

Variety, Hollywood Report, Digital Cinema Report and Nick Dager.

 

 

 

 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10 ...
PDF