ItalianoEnglishрусский
facebook   linkedin
 

Cannes 2016 e la scelta del manifesto: si tratta di una dichiarazione a favore dei proprietari di sale cinematografiche?

martedì 29 marzo 2016 - 12:00

festivalcannes

 

Gli organizzatori del Festival dicono che la scelta mostra come Cannes stia "ribadendo il suo impegno della fondazione: rendere omaggio alla storia del cinema, ed accogliere nuovi modi di creare e di vedere."

Hollywood Reporter scrive: E' degno di nota, data la battaglia in corso sulla distribuzione digitale e home-cinema riguardante la proposta "Screening Room" di Sean Parker, che Cannes abbia scelto un film sfacciatamente di celluloide. Infatti, il film "Il disprezzo" è stato girato in CinemaScope ed è una lettera d'amore al cinema tradizionale.

 

Il manifesto per il Festival di Cannes 69 è mozzafiato come sempre: prende la sua ispirazione da Jean-Luc Godard "Il disprezzo".

 

Questo film è generalmente considerato come un capolavoro del mondo del cinema.

Il tema riguarda il conflitto tra espressione artistica ed opportunità commerciali.

Il film "Il disprezzo" è accreditato come uno dei primi film  auto-riflettente, un film sull'arte di fare film.

Esso ha ispirato generazioni di registi che sono venuti dopo di esso, tra cui Rainer Werner Fassbinder, Quentin Tarantino e Martin Scorsese.

 

Il disprezzo (uscito nel Regno Unito come francese: Le Mépris) è un film francese 1963, di genere drammatico satirico scritto e diretto da Jean-Luc Godard, basato sul romanzo italiano Il disprezzo ( "A Ghost a mezzogiorno") scritto da Alberto Moravia. I protagonisti sono: Brigitte Bardot, Michel Piccoli, Jack Palance, e Giorgia Moll.

Il disprezzo è stato girato interamente in Italia, con riprese in esterni presso gli studi di Cinecittà a Roma e l'isola Casa Malaparte a Capri.

In una sequenza notevole, i personaggi, interpretati da Piccoli e Bardot vagano attraverso il loro appartamento alternativamente discutendo e riconciliandosi. Godard ha girato le scene con una serie estesa di carrellate, in luce naturale e quasi in tempo reale.

 

Casa Malaparte (anche Villa Malaparte) è una casa su Punta Massullo, sul lato orientale dell'isola di Capri, Italia.

Si tratta di uno dei migliori esempi di architettura moderna e contemporanea italiana.

La casa è stata concepita intorno al 1937 dal noto architetto italiano Adalberto Libera per Curzio Malaparte.

Casa Malaparte è una scatola in muratura rossa con scale piramidali inversa che conducono alla terrazza sul tetto. Sul tetto vi è una parete bianca curva indipendente e di altezza crescente.

La casa si adagia su una scogliera di 32 metri a picco sul mare e si affaccia sul Golfo di Salerno.

L'accesso a questa proprietà privata è possibile sia a piedi dal centro di Capri o in barca da una scala scavata nella roccia. Gli interni ed esterni di Casa Malaparte (in particolare la terrazza sul tetto) sono prominente nel film di Jean-Luc Godard del 1963, Il disprezzo (Le Mépris).

 

 

 

 

 

 
 

I Film agli Oscar 2016 ed i film nei MovieTheater 2016: Qual è il vincitore?

giovedì 24 marzo 2016 - 09:12

boxofficeSappiamo che film ha vinto l'Oscar per il miglior film ... ma che di tutti i candidati vincere la battaglia al botteghino?

 

Spotlight vince un Oscar per "The Best Picture"

Il marziano è il il vincitore al botteghino  

Cerchiamo di svelare i numeri del 2016 ...

 

Spotlight

vincitore di un Oscar per "The Best Picture" ha raggiunto al Box Office in tutto il mondo (a partire dal 9 marzo 2016) $ 74.006.242.

-Spotlight - Michael Sugar, Steve Golin, Nicole Rocklin and Blye Pagon Faust.

Apertura / Teatri prima degli Oscar 88a: $ 295.009

Box Office americano Totale al 9 Marzo 2016: $ 42.107.224

Internazionale Box Office Totale al 9 MARZO 2016: $ 31.899.018

In tutto il mondo Box Office Totale al 9 marzo 2016: $ 74.006.242

Data di rilascio: 6 novembre 2015

Produzione di bilancio: N / A

 

The martian

uno dei candidati all'Oscar per "The Best Picture" ha raggiunto al Box Office in tutto il mondo (a partire dal 9 marzo 2016) $ 639.985.783

-The martian - Simon Kinberg, Ridley Scott, Michael Schaefer e Mark Huffam.

 

Apertura / Teatri prima degli Oscar 88a: $ 54.308.575

Box Office americano Totale al 9 Marzo 2016: $ 228.416.202

Internazionale Box Office Totale al 9 MARZO 2016: $ 411.569.581

In tutto il mondo Box Office Totale al 9 marzo 2016: $ 639.985.783

Data di produzione: 2 Ott 2015

Bilancio di uscita: : $ 108 milioni 

 
 

Sappiamo quale film ha vinto l'Oscar ... ma quali fra tutti i partecipanti vincerà la battaglia al botteghino?

lunedì 14 marzo 2016 - 10:41

oscars2016boxoffice

I candidati all'Oscar annunciati alla 88 ° Academy Awards, possono aspettarsi un'ondata di vendite al botteghino.

I film candidati all'Oscar rimangono nelle sale circa il doppio del tempo rispetto agli altri, secondo un rapporto di Randy Nelson, professore di economia e finanza al Colby College.

I produttori degli studios, riconoscendo il valore degli Oscar, di solito distribuiscono i film con un buon potenziale di vittoria negli ultimi mesi dell'anno così da capitalizzare il lancio quando le candidature sono annunciate il gennaio dell'anno successivo. Vediamo quanti soldi i film candidati agli Oscar hanno fatto e quanto i loro amministratori hanno assunto nel corso della loro carriera, secondo BoxOfficeMojo.com e the-numbers.com

 

 

The Big Short

Opening / Theaters Before the 88th Oscars: $ 705,527

American Box Office Total as of Mar. 9, 2016: $ 69,483,476

International Box Office Total as of Mar. 9, 2016: $ 57,700,000

Worldwide Box Office Total as of Mar. 9, 2016: $ 127,183,476

Production Budget Release Date: Dec. 11, 2015: $ 28 million.

 

 

The Bridge of Spies

Opening / Theaters Before the 88th Oscars: $ 15,371,203

American Box Office Total as of Mar. 6, 2016: $ 72,306,065

International Box Office Total as of Mar. 6, 2016: $ 89,200,000

Worldwide Box Office Total as of Mar. 6, 2016: $ 161,506,065

Production Budget Release Date: October 16, 2015: $ 40 million

 

Brooklyn

Opening / Theaters Before the 88th Oscars: $ 187,281

American Box Office Total as of Mar. 9, 2016: $ 37,340,640

International Box Office Total as of Mar. 9, 2016: $ 17,211,806

Worldwide Box Office Total as of Mar. 9, 2016: $ 54,552,446

Production Budget Release Date: Nov 04, 2015: N/A

 

Mad Max: Fury Road

Opening / Theaters Before the 88th Oscars: $ 45,428,128

American Box Office Total as of Mar. 9, 2016: $ 153,636,354

International Box Office Total as of Mar. 9, 2016: $ 219,500,000

Worldwide Box Office Total as of Mar. 9, 2016: $ 373,136,354

Production Budget Release Date: May 15, 2015: $ 150 million

 

The Martian

Opening / Theaters Before the 88th Oscars: $ 54,308,575

American Box Office Total as of Mar. 9, 2016: $ 228,416,202

International Box Office Total as of Mar. 9, 2016: $ 411,569,581

Worldwide Box Office Total as of Mar. 9, 2016: $ 639,985,783

Production Budget Release Date: October 02, 2015: $ 108 million

 

The Revenant

Opening / Theaters Before the 88th Oscars: $ 474,560

American Box Office Total as of Mar. 9, 2016: $ 176,903,882

International Box Office Total as of Mar. 9, 2016: $ 253,500,000

Worldwide Box Office Total as of Mar. 9, 2016: $ 430,403,882

Production Budget Release Date: Dec. 25, 2015: $ 135 million

 

Room

Opening / Theaters Before the 88th Oscars: $ 118,298

American Box Office Total as of Mar. 9, 2016: $ 14,161,502

International Box Office Total as of Mar. 9, 2016: $ 13,600,000

Worldwide Box Office Total as of Mar. 9, 2016: $ 27,761,502

Production Budget Release Date:October 16, 2015: N/A

 

Spotlight

Opening / Theaters Before the 88th Oscars: $ 295,009

American Box Office Total as of Mar. 9, 2016: $ 42,107,224

International Box Office Total as of Mar. 9, 2016: $ 31,899,018

Worldwide Box Office Total as of Mar. 9, 2016: $ 74,006,242

Production Budget Release Date: Nov 06, 2015: N/A

 

 

 

Candidates in the Category Best Picture :

The Big Short - Brad Pitt, Dede Gardner, and Jeremy Kleiner;

Bridge of Spies - Steven Spielberg, Marc Platt, and Kristie Macosko Krieger;

 Brooklyn - Finola Dwyer and Amanda Posey;

Mad Max: Fury Road - Doug Mitchell and George Miller;

The Martian – Simon Kinberg, Ridley Scott, Michael Schaefer and Mark Huffam;

The Revenant – Arnon Milchan, Steve Golin, Alejandro G. Iñárritu, Mary Parent and Keith Redmon;

 Room – Ed Guiney;

Spotlight – Michael Sugar, Steve Golin, Nicole Rocklin and Blye Pagon Faust. WINNER -

 

 

 

 

 

 

 

 
 

Ecco i Vincitori degli Oscars 2016

venerdì 04 marzo 2016 - 20:53

 

 

ldcspeech2016La cerimonia della premiazione degli Oscars è stata trasmessa in diretta da ABC Television Network alle 7 pm ET / 16:00 PT in più di 225 paesi e in tutto il mondo ed è stata visibile alle ore 23 su TV8 (canale 8 del DDT) oppure su Sky Cinema Oscars HD oppure per mobile seguendo #Oscars oppure #Oscars2016 oppure per interagire #SkyCinemaOscar e noi tutti : amanti del cinema, proprietari di cinema, multiplex e progettisti di movie theater eravamo lì a vedere chi sarebbero stati i vincitori...

 

 

 
 
Ecco le Academy Award Nominations per gli Oscars 2016
domenica 28 febbraio 2016 - 12:22

oscar_nominations

La cerimonia della premiazione degli Oscars sarà trasmessa in diretta da ABC Television Network alle 7 pm ET / 16:00 PT in più di 225 paesi e in tutto il mondo e sarà visibile alle ore 23 su TV8 (canale 8 del DDT) oppure su Sky Cinema Oscars HD oppure per mobile seguendo #Oscars oppure #Oscars2016 oppure per interagire #SkyCinemaOscar e noi tutti : amanti del cinema, proprietari di cinema, multiplex e progettisti di movie theater saremo lì a vedere come va a finire !

 

Scopri la lista dei candidati per " 88th Oscar® "... ( in 24 categorie ):

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
La forza è tornata ed è più forte di sempre
lunedì 21 dicembre 2015 - 23:47

J.J. Abrams 'Star Wars: Episodio VII ha infranto numerosi record al botteghino durante il fine settimana, rivelando che il film sarà fra le vendite senza precedenti che molti si aspettavano. Il Risveglio della Forza ha raggiunto una entrata lorda di 238.000.000 $ in Nord America.

Il precedente più grande di apertura interna è stata Jurassic World di questa estate con $ 208.800.000.

'Forza Awakens' internazionale guadagna $ 279.000.000 posizionandosi al 3° posto nella apertura di tutti i tempi dietro Jurassic mondiale ($ 316.000.000), e il film di Harry Potter ($ 314,000,000).

Oltre i confini americani "Forza Awakens" ha segnato il giorno più importante e il più grande singolo giorno di apertura dei mercati chiave, tra cui il Regno Unito ($ 14400000) e la Germania ($ 7100000). E ha segnato giorno di apertura in un'altra serie di paesi, tra cui Australia ($ 6800000) la parte superiore, e il più grande giorno di apertura per dicembre nel Messico ($ 3400000).

 
 
Cairo 2015: "And the winners are ..."
domenica 06 dicembre 2015 - 12:14

cairofilmfestivalIl Festival Internazionale del Cinema del Cairo (arabo: مهرجان القاهرة السينمائي الدولي) è un festival cinematografico annuale tenutosi al Cairo, in Egitto. E' stato fondato nel 1976 ed è stato il primo festival internazionale del mondo arabo. Esso ha avuto luogo ogni anno sin dal suo inizio, ad eccezione per il 2011 e il 2013, quando è stato annullato a causa dei limiti di bilancio e dell'instabilità politica. La 37a edizione si svolgerà dal 11 novembre al 20, 2015. E' l'unico festival internazionale di competizione cinematografica riconosciuto dalla FIAPF nel mondo arabo ed in quello africano, oltre che il più antico in questa categoria.

 

The Awards for the 37th Cairo International FIlm Festival are:

 

Golden Pyramid Best Film

Mediterranea: Jonas Carpignano

 

Silver Pyramid Best Actor

Mediterranea: Koudous Seihon

 

Silver Pyramid Best Actress

Je suis un soldat: Louise Bourgoin

 

Best Director

Fúsi: Dagur Kári

 

Best Screenplay 

Comoara: Corneliu Porumboiu

 

Best Artistic Contribution

Zvizdan: Dalibor Matanic

 

Best Arabic Film

Al bahr min ouaraikoum: Lasri Hicham

 

FIPRESCI Prize International Competition Feature Films

Umrika: Prashant Nair

 

Award Horizons of Arab Cinema

Alshajarh alnaemah: Mohammed BuAli

 

 

 
 
"The martian" è un film da Oscar?
martedì 17 novembre 2015 - 01:19

themartian

Si potrebbe leggere solo come un altro di una lunga serie di film "perso-nello-spazio" che tutti abbiamo visto, ma a causa della perfetta corrispondenza di uno script eccentrico (senza un cattivo), con un regista sorprendentemente vivace (la musica ha un ruolo di divertimento nel film) e una cast perfettamente stellare (un simpatico uomo qualunque che si comporta come vorremmo pensare che si comporterebbe in una situazione così straziante), si sale ad un altro livello. Ridley Scott adatta la fantascienza del romanzo di Andy Weir su un astronauta, interpretato da Matt Damon, in cui è lasciato a terra e lotta per sopravvivere su Marte. Ridley Scott torna al futuro, una destinazione familiare per lui, e ritorna in ottima forma in "Il marziano". Anche se tecnicamente la fantascienza in virtù del suo essere in gran parte impostato su un pianeta vicino, questo adattamento elegantemente fatto di best-seller di Andy Weir è più realistico nella sua attenzione al dettaglio di molti film ambientati nel presente, dando alla storia la sensazione di un avventura che potrebbe accadere il giorno dopo domani. Costantemente tesa ad assorbire piuttosto che a definire, in questo importante autunno Fox si dovrebbe generare un business "muscoloso" in tutto il mondo.

 
 
Se i film prendono spunto dalla realtà sono più interessanti ?
giovedì 05 novembre 2015 - 23:21

saopaolo 

Il São Paulo International Film Festival (in portoghese: Mostra Internacional de Cinema de São Paulo) è un festival cinematografico no-profit che ha luogo a San Paolo del Brasile tra ottobre e novembre. L'evento, riconosciuto dalla federazione internazionale delle associazioni di produttori, si divide in tre categorie: "Perspective", "Special Screenings" e una sezione dedicata ai nuovi registi emergenti.

 

Premi per il 2015 Giuria Internazionale

Premio Miglior Lungometraggio

Mina Walking

Di 12 anni Mina cucina, cuce, lava e lavora vendendo cianfrusaglie per le strade devastate dalla guerra di Kabul per nutrire il padre negligente e nonno senile. Nessuno la loda. Trascorre la sua vita camminare senza voltarsi indietro o arrestato.

Direttore: Yosef Baraki Writer: Yosef Baraki

Humanitarian Award

Ermanno Olmi e Patricio Guzmán

Ermanno Olmi è nato il 24 luglio 1931 a Treviglio, Lombardia, Italia. Lui è un regista e scrittore, noto per L'albero degli zoccoli (1978), Il posto (1961) e Il mestiere delle armi (2001).

Patricio Guzmán è nato l'11 agosto 1941 a Santiago del Cile come Patricio Guzmán Lozanes. Lui è un regista e scrittore, noto per Nostalgia de la Luz (2010), El Botòn de Nacar (2015) e Salvador Allende (2004).

Premio Cakoff

José Mojica Marins

José Mojica Marins è nato il 13 marzo 1936 a San Paolo, in Brasile, in una famiglia di mezzi semplici. L'amore di José del film è iniziata in tenera età. Ha trascorso molto del suo tempo con la sua famiglia al cinema locale, che il padre ha contribuito a gestire. Con l'età di diciotto anni, aveva completato più di ottanta film.

 
 
Perchè è così affascinante James Bond ?
martedì 27 ottobre 2015 - 01:24

spectresLa Serie di James Bond è una serie cinematografica di spionaggio di produzione anglo-statunitense ispirata dai romanzi dello scrittore Ian Fleming. Il franchise è il più longevo tra quelli tuttora in attività e vanta anche il record per essere l'unica tra le serie decennali ad aver avuto nella sua storia una continuità di uscita delle pellicole (infatti la pausa maggiore è stata quella tra 007-Vendetta privata e Golden Eye, che è durata "solo" 6 anni). La serie di film di James Bond è una serie di film di spionaggio britannico basato sul personaggio immaginario di agente James Bond, "007", che originariamente apparve in una serie di libri di Ian Fleming. Si tratta di una delle più lunghe serie di film in continua esecuzione nella storia, dopo essere stato in in corso di produzione dal 1962 ad oggi (con una pausa di sei anni tra il 1989 e il 1995). Il nuovo film di 007 SPECTRE ha ricevuto la sua prima mondiale alla Royal Albert Hall. Per la prima volta nella storia di Bond, il film si apre nella stessa notte nelle sale cinematografiche di tutto il Regno Unito e Irlanda. SPECTRE inizierà il suo rullo teatrale nei territori di tutto il mondo, compresi gli Stati Uniti, il 6 novembre del 2015. Questa prima segue il grande successo del lancio del film di James Bond Skyfall precedente presso la sede nel 2012.

 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10 ...
PDF